Logo-Piccolo-2

Prima Puntata: Londra

London-korus

Inauguriamo oggi una nuova rubrica nella sezione blog, dove potrete periodicamente scoprire , attraverso i nostri post, le curiosità sulle città e i paesi d’europa e del mondo . Forse ne conoscete già alcune , ma altre probabilmente vi sorprenderanno e potranno essere utili per dare suggerimenti originali a parenti o amici che amano viaggiare. Il primo appuntamento riguarda Londra, una città che non ha certo bisogno di presentazioni.  Cercheremo qui di dare informazioni che di solito non trovano spazio sulle guide turistiche.

Perché gli inglesi guidano sulla sinistra?

Non solo nel Regno Unito si guida a sinistra , è una regola applicata in tutti i paesi membri del Commonwealth ( 52 Paesi , la maggior parte dei quali ex territori dell'Impero Britannico ) . La scelta risale ai tempi in cui il traffico sulle strade era costituito quasi esclusivamente da carrozze trainate da cavalli ed il motivo è molto semplice; il cocchiere teneva la frusta con la mano destra , stando sulla sinistra se un colpo di frusta veniva sbagliato, andava verso il centro della strada evitando così di colpire i pedoni che camminavano sul lato destro. Per le persone distratte o i “forestieri”, a Londra esistono da sempre indicazioni dipinte a terra in prossimità delle strisce pedonali che indicano il lato dove si deve guardare prima di attraversare la strada per evitare di essere investiti (LOOK RIGHT o LOOK LEFT a seconda dei casi)

Km vs miglia

Il sistema imperiale britannico che misura il mondo sulla base di pollici, yard, miglia ecc. è così chiamato perché venne adottato in tutti i territori che un tempo facevano parte dell’Impero. A poco a poco questo sistema è stato sostituito dal Sistema Internazionale di unità di misura. All'ingresso della National Gallery in Trafalgar Square vi è una targa che dettaglia il sistema di misura anglosassone.

Una città fatta di mattoni

Nel 1666 un enorme incendio distrusse l’80% di Londra. A seguito di quel tragico evento, il Re Carlo II d'Inghilterra promulgò un regolamento in base al quale tutti i nuovi edifici dovevano essere costruiti in pietra o mattoni. Nel cuore della City londinese, una scultura raffigurante una palla di fuoco posta sulla sommità di una colonna alta 62 metri, ricorda le vittime di quell’incendio.

62997-640x360-tube-sign

La metropolitana

La metropolitana di Londra (the Tube) è la più antica del mondo ed è in funzione dal 1863. La sua rete di migliaia di chilometri, una delle più estese al mondo, si sviluppa attraverso 11 linee e 382 stazioni. Durante gli scavi per la costruzione sono stati trovati fossili di leoni, elefanti, mammut e anche squali.

Dove tutto comincia

Il centro di Londra si trova a Trafalgar Square, esattamente nel punto in cui è sistemato il monumento equestre di Re Carlo I. Tutte le distanze in Gran Bretagna sono misurate partendo da quel punto. Una città verde Londra si caratterizza anche per il gran numero di parchi e giardini; se ne contano diverse centinaia e coprono più del 20% dell’intera superficie della città.

 IMAG 0126

Da nord a sud

Sono 33 i ponti sul Tamigi che collegano il nord e il sud di Londra. Il più antico è il ponte di Richmond che risale al 1777, il più recente è il Millennium Bridge, la cui costruzione è terminata nel 2002. L’Hammersmith Bridge è stato invece il primo ponte sospeso, costruito nel 1827; si dice abbia ispirato la realizzazione del ponte di Brooklyn a New York, inaugurato nel 1883.

E luce fu ...

il Re Guglielmo III nel 1689 ordinò di illuminare con lampade Rotten Row in Hyde Park, una via che collegava i palazzi di Kensington e Saint James, Essa divenne la prima strada illuminata nel mondo. Per la sua manutenzione il Re assunse un uomo, con il solo compito di accendere le lampade di notte e di spegnerle all'alba.

Il primo centro commerciale del mondo

Lontano dalle strade affollate e sporche della Londra dei primi anni del XVIV secolo , l'aristocrazia inglese trovava il suo rifugio nei negozi di lusso della Burlington Arcade , la prima galleria commerciale in Europa , che fu aperta nel 1819 ed esiste ancora oggi. Per mantenere il decoro e ricordare gli antichi fasti, alcune guardie in uniforme fanno in modo da evitare qualsiasi atteggiamento sconveniente da parte dei visitatori all’ingresso della galleria.

Il paradiso dello shopping

Oxford Street , con i suoi 2 chilometri di lunghezza e gli oltre 300 negozi è una delle vie commerciali più grandi al mondo . Di sicuro il Conte di Oxford non avrebbe mai immaginato che i suoi possedimenti, che nel XVIII ospitavano spettacoli con tigri e feste in maschera, sarebbero diventati un paradiso dello shopping .

Il pub dei pionieri

Mayflower è il nome della nave che lasciò l’Inghilterra nel 1620 con a bordo quelli che divennero i padri fondatori degli Stati Uniti d’America . Il Mayflower pub , una vera e propria istituzione a Londra, è l'unico esercizio in Inghilterra a possedere la licenza per vendere francobolli statunitensi. Il capitano della nave, Christopher Jones, morì nel 1622 ed è sepolto nella Saint Mary’s Church, nelle immediate vicinanze del pub.

Mayflower

Fish & Chips di origine spagnola?

Il Fish & Chips è senza dubbio il piatto più famoso di Londra , ma le sue origini , in parte , non sono inglesi . L'usanza di friggere il pesce raggiunse le isole britanniche nel XVII secolo dalla Spagna, mentre le patatine fritte erano un alimento in uso nel nord dell’Inghilterra . La combinazione tra i due ingredienti ha fatto nascere questo piatto, che quattro secoli dopo resta ancora una caposaldo della gastronomia londinese.

Per finire, vi segnaliamo lo Speakers’ Corner, un angolo di Hyde Park vicino a Marble Arch, dove qualsiasi persona può presentarsi e parlare di qualsiasi argomento, purchè ovviamente non sia contro la legge. Tra gli illustri relatori che qui hanno tenuto i loro discorsi possiamo trovare i nomi di George Orwell e di Karl Marx.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Sondrioclick

  • 23100, Sondrio
    via Dante, 21

Contatti

Riferimenti

C.F. GRG SMN 71R22 L175E
P.IVA 00883530149

Seguici su...